giovedì 14 giugno 2007

Paperon de' Paperoni



E' chiaro, prendere una multa può essere umiliante, lo capisco, se non sei un abusivo professionista, ti vergogni di far vedere a tutto l'autobus che sei senza biglietto, se poi non hai scuse pronte, lasci creare quel silenzio attorno a te che genera bisbigli di abbonati che tra loro discutono sul fatto "Che era ora che si facessero vedere i controllori!", sei frustrato, infondo non hai fatto il biglietto perché non te lo puoi permettere, non lo hai fatto perché pensavi che un euro per un paio di fermate non valesse la pena!
Vuoi che la questione finisca in fretta, "Mi faccia la multa perché devo scendere!", l'abusivo però oltre a non avere il biglietto non ha neanche il documento, la faccenda si fa lunga, "Bisogna perdere un po' di tempo per identificarla", i bisbigli aumentano, la situazione è tesa! Dopo un rapido controllo nel cervellone elettronico, si scopre che l'abusivo ha una multa arretrata, male, molto male, la soddisfazione sul volto degli abbonati è visibile e l'abusivo è ormai alle strette, ormai è diventato un caso internazionale, l'identificazione comporta più tempo del previsto e l'assenza di un documento minaccia l'intervento delle forze dell'ordine, ma il controllore si accontenta, è soddisfatto, l'abusivo ha un nome, e sussurra nell'orecchio dell'abusivo che è meglio che la prossima volta si faccia trovare con un documento altrimenti si passa il pomeriggio in questura! Non so cosa sia stato, forse gli uomini ad un certo punto, sotto stress, superano il concetto di reato amministrativo ed entrano nella fase persecuzione, ma come te ne vieni fuori dicendo "Io se vuole me la compro l'azienda!", che senso ha, ma è bello sentirlo dire, è bello scoprire che c'è qualcuno pronto a comprare l'azienda e sapere quale sarà la sua politica nei confronti di chi gira a scrocco su suoi mezzi, fatto sta che non siamo a Paperopoli, è nella vita reale se non riesci a dimostrare chi sei non basta indicare il deposito sopra la collina, bisogna chiamare le forze dell'ordine!

2 commenti:

poluz ha detto...

Ohmamma, ma come gli è venuto in mente? Doveva essere proprio stressato, il poverino! :D

actarus ha detto...

Classica frase di chi ormai non sa più come giustificare il suo torto e così cerca di stupire con parole che più che avere l'effetto desiderato hanno un effetto di ilarità